Parrocchia in festa

Settembre 2019

Un altro anno si è concluso ed il coro si è preparato ad iniziare le vacanze estive con una bella festa. Gli ingredienti sono sempre gli stessi da 23 anni: gioia, amicizia e voglia di stare tutti insieme.  Nonostante gli anni che passano ci ritroviamo sempre con lo stesso spirito originario di quando abbiamo iniziato a riunirci tanti anni fa e quest’anno non ha fatto eccezioni. In un bel sabato sera di luglio abbiamo festeggiato la vita, l’amicizia e il bel canto, quello che viene dal cuore, che passa sopra a qualche nota sbagliata, che ha come unico scopo quello di aiutare l’assemblea a pregare. Un anno in più che il Signore ci ha regalato e nel quale ci ha fatto scoprire la bellezza di cantare insieme alle altre anime musicali della parrocchia: una meravigliosa esperienza che ci ha fatto sperimentare la bellezza di vivere in una bella comunità

Massimiliana

 

Sono una “Marta-Marta” da quasi 30 anni, sono mancata per un certo periodo per motivi di lavoro, ma poi ho ripreso più grintosa che mai, malgrado la mia veneranda età. Le “Marte” sono un gruppo di parrocchiane che si impegnano a mantenere pulita la nostra chiesa, gruppo sempre unito e rispettoso tra di loro. In questi anni ci sono stati vari cambiamenti: alcune si sono ritirate, altre continuano imperterrite, altre si sono aggiunte ma sempre operose e felici di esserlo. Ci chiamano “Marte” in onore di S. Marta, sorella di Lazzaro e Maria amici di Gesù. Lei aveva il compito dell’accogli-enza e della preparazione del pranzo quando Gesù si fermava a casa loro, sempre indaffarata e sollecita di attenzioni verso la persona del Salvatore. Proprio per questo modello di operosità ci chiamano “Marte”. Ogni anno il 29 di luglio, giorno di questa Santa, con il parroco di “turno” festeggiamo con la Messa e una pizzata in pizzeria. Quest’anno Donda, nuovo giovane parroco, pieno d’idee innovative dopo la Messa ha pensato che sarebbe stato più bello se si fossero uniti anche i mariti, e anziché in pizzeria riunirci nel piazzale della chiesa per comunicare meglio tra di noi. L’idea è piaciuta ed è stato bellissimo, abbiamo chiacchierato, scherzato, ricordato gli aneddoti del passato. Spero di poter festeggiare anche il prossimo anno. Grazie Donda.

Teresa Mancini